OSPEDALE PADOVA, BENEDETTI (M5S): ORA CHE C’E’ L’ACCORDO SI RIVEDA IL PROGRAMMA PER LA NUOVA PEDIATRIA

“Non possiamo che cogliere positivamente il raggiunto accordo tra le parti per il via al nuovo polo ospedaliero. Tuttavia, ora che i piani sono definiti non possiamo che chiedere che senso abbia continuare col progetto della nuova pediatria sulla vecchia area ?”

A chiederlo è la deputata padovana Silvia Benedetti che torna a parlare del tema più dibattuto degli ultimi mesi.
“Ora che si è deciso di insediare una nuova sede d’eccellenza anche per il reparto di pediatria nel nuovo sito è francamente incomprensibile come si possa proseguire allo stesso tempo col progetto che prevedeva la nuova pediatria su una nuova torre in centro. Non sarebbe altro che una soluzione tampone, un tampone però da 54 milioni di euro, di otto piani in pieno centro, che andrebbe anche a compromettere progetti futuri per la riqualificazione di quell’area, come quello del parco delle Mura.”
“Una soluzione dunque -termina Benedetti- che ci auguriamo venga assolutamente rivista ora che è stato definito l’accordo sul nuovo polo, perché è inaccettabile che per gestire una situazione provvisoria si consumino tante risorse e si cementi ulteriormente il territorio, tanto più a fronte di uno scenario che già dovrà fare i conti con ingenti spese e soprattutto col recupero di notevoli spazi. Contestualmente chiediamo, come già fatto più volte, che i lavori sul nuovo vengano portati avanti parallelamente con il recupero del vecchio.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...